• 16-FEB-2018

Bartholomew e Pull vincono Gara 1 a Dubai nel Lamborghini Super Trofeo Middle East

Jack Bartholomew, pilota del Lamborghini Young Drivers Program, agguanta la sua prima vittoria nel Lamborghini Super Trofeo. Con il compagno James Pull, new entry del team FFF Racing by ACM, i due giovani inglesi si sono aggiudicati Gara 1 a Dubai, teatro della seconda tappa del monomarca Lamborghini in Medio Oriente. Al secondo posto, distanziato di pochi decimi, è giunto il pilota americano Taylor Proto, proveniente dal Super Trofeo Nord America. Completa il podio uno degli equipaggi rivelazione della serie mediorientale, quello composto dal diciassettenne Giacomo Altoé e da Glauco Solieri del team Antonelli Motorsport, che oltre al terzo posto assoluto si portano a casa anche la prima posizione della categoria Pro-Am.

Partita dalla pole position, la Lamborghini Huracán Super Trofeo #5 della FFF Racing Team by ACM ha tenuto la testa della gara sin dalla prima curva con Jack Bartholomew al volante. In seconda posizione, invece, uno fra gli equipaggi favoriti (#11 Konrad Motorsport, Axcil Jefferies e Carrie Schreiner) ha dovuto subito fare i conti con un contatto con la vettura #55 di Taylor Proto, scivolando in undicesima posizione. Da lì in poi, il pilota dello Young Drivers Program Axcil Jefferies ha iniziato la sua rimonta a colpi di giri veloci (suo il best lap di 1’37”629) fino ad agguantare la terza posizione poco prima del cambio pilota a metà gara, che nel frattempo vedeva sempre al comando Jack Bartholomew seguito da Taylor Proto.

Dopo i cambi pilota, se nelle prime due posizioni nulla sarebbe cambiato sino alla bandiera a scacchi, la lotta per il terzo gradino del podio è stata più accesa che mai. Carrie Schreiner, che ha rilevato il sedile da Axcil Jefferies sulla vettura #11 di Konrad Motorsport, ha dovuto cedere la terza posizione prima a Christopher Zoechling (#77 GDL Racing) e poi a Giacomo Altoé (#78 Antonelli Motorsport). Quest’ultimo, diciasettenne italiano e new entry del team Antonelli, è stato abile nello studiare le mosse di Zoechling e nello sferrargli un attacco vincente proprio all’ultimo giro, conquistando quindi il terzo posto assoluto nonché il primo di categoria Pro-Am assieme al compagno Glauco Solieri.

La categoria AM è stata invece dominata, come già successo durante il primo round a Yas Marina, dall’americano Taylor Proto che vince ancora la sua classe e ottiene un eccezionale secondo posto assoluto. Alle sue spalle, in seconda posizione di categoria, Andrzej Lewandowski del team GT3 Poland e in terza posizione la coppia Mikrut/Opiola della stessa scuderia polacca. In classe Lamborghini Cup, invece, Mark Proto ha avuto la meglio su John Iossifidis.