• 17-JUL-2016

La Lamborghini Huracán vince due volte al Mugello e una in Giappone con i piloti del GT3 Junior Program

• Doppia vittoria nel GT Italiano in entrambe le gare del Mugello per Antonelli Motorsport e Imperiale Racing

• Prima affermazione nel GT Asia Series al Fuji Speedway

• Sul podio salgono i piloti del programma giovani di Lamborghini Squadra Corse

Sant'Agata Bolognese/17 Luglio 2016.

Weekend ricco di soddisfazioni per Lamborghini Squadra Corse, che nell'arco di 48 ore ha centrato tre vittorie assolute con la Huracán GT3 in Italia e in Giappone. Ulteriore motivo di orgoglio per il reparto Motorsport della Casa di Sant'Agata Bolognese, quello di vedere sui gradini più alti del podio i propri piloti provenienti dal vivaio giovani GT3 Junior Program, ad ulteriore dimostrazione della valenza del programma.

Doppia vittoria nel Campionato Italiano GT

Si parte dall'Italia, Circuito del Mugello, con il quarto round del Campionato Italiano GT. In gara 1, svoltasi sabato 16 luglio, è arrivata la prima vittoria stagionale per il team Antonelli Motorsport, con la Lamborghini Huracán GT3 affidata ai GT3 Junior Drivers Riccardo Agostini e Alberto Di Folco. Dopo essere partiti dalla quinta piazza in griglia, i due giovani talenti sono riusciti ad agguantare una meritata vittoria grazie a solido un passo gara e a una condotta senza alcuna sbavatura. Alle spalle della coppia vincente, a pochi decimi di distacco, un'altra Huracán GT3: quella del team Ombra Racing (partita dalla ottava posizione) giunta seconda con il GT3 Junior Driver Alex Frassineti e il suo compagno Stefano Gattuso, sempre in scia alla Lamborghini di Antonelli nelle fasi finali di gara.

Gara 2, disputatasi domenica 17 luglio, ha visto invece imporsi il team Imperiale Racing, con la Huracán n. 16 nelle mani del Factory Driver Mirko Bortolotti e del GT3 Junior Driver Jeroen Mul. Avviatasi dalla pole position, grazie all'eccellente qualifica ad opera di Bortolotti (record della pista fra le GT3 con 1'46"695), la Huracán GT3 ha aspettato il momento opportuno per sorpassare la Ferrari 488 del Team Black Bull Swiss, che nel frattempo era passata in prima posizione, e nella seconda parte di gara ha dovuto soltanto amministrare il vantaggio e tagliare il traguardo in prima posizione.

Prima vittoria nel GT Asia Series

Dall'altra parte dell'Oceano, al Fuji Speedway in Giappone, un'altra Lamborghini Huracán GT3 si è imposta davanti a tutti. Il quarto round del GT Asia Series ha visto infatti dominare per tutto il weekend la vettura del team FFF Racing, con cui gareggiano i due GT3 Junior Drivers di Lamborghini Squadra Corse Andrea Amici ed Edoardo Liberati. Nel corso del weekend i due giovani italiani hanno conquistato una pole position, un secondo posto in Gara 1 e la prima vittoria stagionale in Gara 2, risultati che proiettano Amici e Liberati in testa al campionato asiatico.