URRACO
Anno di costruzione: 1972 – 1979
Motore: V 8 - cilindrata da 2/2,5/3 litri
Potenza: 182 / 220 / 250 CV
Velocità max: 220 – 250 km/h
Numero di esemplari: 780 (tutte e tre le serie)

Con la Urraco, Ferruccio Lamborghini intendeva costruire una vettura sportiva più economica, che si ponesse nella stessa fascia di prezzo della Porsche. La linea della Coupé 2+2 presentata nel 1970 proveniva ancora una volta dall'estro di Nuccio Bertone: per la motorizzazione venne messo a punto un nuovo otto cilindri, che venne lanciato sul mercato dapprima con una cilindrata da 2,5 litri e successivamente (1974) da 3 litri, mentre sul mercato italiano venne proposto anche un V8 da 2 litri. Inizialmente, Lamborghini pianificò una produzione annuale di 2000 vetture, ma a partire dal 1972 vennero consegnate in dieci anni solo 780 Urraco, di cui 520 nella versione P 250, 194 nel modello P 300 e 66 P 200 per l'Italia.