• 14-JUL-2019

  • Sant’Agata Bolognese

Vittoria nel GT Open e tre podi nel Blancpain GT World Challenge per Lamborghini

Sant’Agata Bolognese, 14 luglio 2019. Nuovo weekend di successi per le Lamborghini Huracán GT3 Evo: vittoria in Gara 1 al Red Bull Ring nel GT Open e tre podi nel terzo round del World Challenge Europe, il sesto del campionato Blancpain GT.  
 
Seconda vittoria stagionale per Giacomo Altoè e Albert Costa nel GT Open. L’equipaggio del team Emil Frey Racing si è imposto nella prima delle due gare del Red Bull Ring, alternandosi al volante della Lamborghini Huracán GT3 Evo n. 63 e conquistando anche la testa della classifica generale.
 
Costa è stato protagonista di una partenza eccellente. Scattato dalla quinta posizione ha approfittato della bagarre tra le vetture di testa per portarsi al secondo posto, sorpassando due avversari in curva 1 per poi avere la meglio sul compagno di squadra Mikaël Grenier, al volante della Huracán GT3 Evo n. 14.
 
Dopo il pit-stop di metà gara Altoè è rientrato in pista al primo posto, grazie al minor handicap tempo da scontare durante la sosta. Il Lamborghini GT3 Junior Driver ha poi gestito abilmente il proprio vantaggio, tagliando il traguardo con ampio margine sugli inseguitori.
 
Nel frattempo a Zandvoort andava in scena il terzo round stagionale del del Blancpain GT World Challenge Europe. Nella prima gara sprint Mirko Bortolotti e Christian Engelhart hanno conquistato il secondo posto alternandosi alla guida della Huracán GT3 Evo n. 63, regalando al team GRT Grasser il primo podio della stagione. Podio anche per la Huracán GT3 Evo n. 563 del team Orange1 by FFF Racing: Andrea Caldarelli e Marco Mapelli hanno chiuso al terzo posto dopo aver messo sotto pressione l’equipaggio GRT per buona parte della gara, senza tuttavia riuscire nel sorpasso. I punti guadagnati consentono comunque al team cinese di mantenere il primato nella classifica generale del campionato Blancpain GT Series.
 
In Gara 2 Bortolotti e Engelhart hanno ripetuto il risultato della prima manche. Grazie a un fulmineo pit-stop che ha consentito a Bortolotti di rientrare in pista al 2° posto, dopo che Engelhart gli aveva consegnato la vettura in quinta posizione.
 
Il prossimo appuntamento con il GT Open andrà in scenda il 7 e 8 settembre a Silverstone; il Blancpain GT Series si prepara invece all’appuntamento più atteso della stagione, la 24 Ore di Spa, in programma il 27 e 28 luglio.